Film erotici italiani

film erotici italiani sono riconosciuti a livello mondiale per la loro bellezza. Fanno indubbiamente parte del bagaglio culturale di questo Paese.

Si tratta di pellicole che si collocano in un’epoca specifica e creano uno dei filoni più importanti della cinematografia italiana.

A tal proposito, è importante distinguere i film erotici italiani e le commedie sexy. Le seconde sono poco impegnate, molto umoristiche e ricche di situazioni assurde.

Le commedie sexy possono essere descritte come film di medio livello, che piacevano moltissimo agli italiani e avevano moltissimo successo in sala.

Non a caso, molti adolescenti e uomini andavano al cinema per scoprire per la prima volta il corpo femminile.

D’altra parte, i film per adulti italiani erano molto più completi e impegnati. In essi, l’erotismo veniva affrontato in modo sofisticato e di classe.

Dunque, l’elemento in comune tra questi generi tipici del cinema italiano è la presenza di scene spinte, sensuali e soprattutto eccitanti.

Tra i film più importanti ci sono “La Chiave” con Stefania Sandrelli e “Malizia” con Laura Antonelli. Queste due attrici hanno rappresentato per anni lo standard della donna perfetta, maliziosa e super sexy.

I film erotici, erano ottimi per tutti coloro che volevano passare del tempo con loro stessi. Erano, al tempo, in grado di scatenare le più nascoste fantasie.

Inoltre, anche le coppie del tempo, dopo aver visto questi film nelle sale, sperimentavano nuovi giochi erotici e posizioni per emulare quanto visto al cinema.

In questa breve guida, parleremo dei migliori film erotici italiani degli anni ‘70/’80/’90.

Film erotici italiani: di cosa parlavano

All’interno delle più famose pellicole italiane di erotismo, ci sono momenti che si possono vivere anche al giorno d’oggi.  All’interno di questi film si trovano situazioni comuni e scene tipiche della vita reale.

Ecco perché molte persone, ancora oggi, sia da soli che in compagnia del proprio partner, guardano questi film che hanno segnato la storia del cinema italiano.

Per conoscere i gusti sessuali delle persone dell’epoca, è possibile guardare i film erotici italiani gratis e in modo molto facile. Per alcuni sarà una nuova esperienza, per altri, invece, un vero tuffo nel passato.

Su internet è possibile trovare tutti questi film erotici, ma anche le commedie sexy.

Una volta iniziati a guardare i film di questo filone basato sull’eros e sul sesso, non si può fare a meno di vederli tutti!

Oggi, questi film non scandalizzano più, ma più di 40 anni fa questi furono oggetto di forti critiche e, in alcuni casi, di censura.

Tuttavia, registi e attori non hanno smesso di produrre questo genere di opere. A lungo andare, poi, è diventato un vero e proprio genere di culto in Italia e nel mondo.

È possibile descrivere le pellicole del piacere italiano come dei veri e propri film d’autore. Infatti, questi film vengono studiati tutt’oggi in università e corsi di cinema.

Questi film non erano accettati dai benpensanti, mentre erano i preferiti dei soggetti più ribelli, curiosi, e pronti a scoprire tutto riguardo la vita.

C’erano film di “cassetta”, quindi girati in pochissimo tempo e con un budget davvero minimo. Altri film erano, invece, curati e o tratti da famosi romanzi erotici. Questo aspetto li rendeva più elevati dal punto di vista culturale. Erano, insomma, destinati a un pubblico di nicchia.

Un esempio, in questo senso, è il famoso film di Tinto Brass “L’uomo che guarda”, tratto da un romanzo di Alberto Moravia.

I film italiani erotici degli anni 90

Arrivati finalmente gli anni ’90, i film erotici made in Italy diventano ancora più espliciti e spinti. I film, abbandonano le ultime remore e le attrici diventano più visibili, scoprendo zone del corpo mai riprese prima.

Iniziano a comparire nuove attrici sexy e formose, come ad esempio Francesca Dellera e Debora Caprioglio.

Le scene di sesso, in questo decennio, diventano sempre più calde e molti sono convinti che i rapporti sessuali registrati fossero reali.

Questo creava sgomento nelle troupe, ma non si sa se sia un mito o solo un modo per pubblicizzare meglio i film

Con il passare degli anni, però, l’erotismo artistico nel cinema italiano diventa sempre più soft. Le pellicole si basano molto di più sull’intrigare lo spettatore, piuttosto che sul mostrare scene esplicite.

I film diventano ricchi di gesti, allusioni strane e vedo-non vedo.

Iniziano a essere utilizzati più vestiti di scena. La lingerie (come il bodystocking, ma anche altri capi) ha un ruolo sempre più presente all’interno delle pellicole italiane.

Le star di questi film sono bellissime e sensuali, fanno impazzire gli uomini e vengono acclamate da critica e spettatori.

L’unica costante che rimane invariata è il sesso, che resta sempre l’argomento principale, visibile, forte e invadente. Insomma, un genere tutto da scoprire.

Questi film piccanti italiani, possono essere trovati online sia gratuiti che a pagamento su moltissimi store dedicati al cinema.

Dove trovarle le pellicole erotiche italiane

Al loro tempo, i film erotici italiani erano dei veri e propri successi e ottenevano degli incassi da record al botteghino. Oggi giorno, essendo molto vecchi, è possibile trovarli gratis su internet.

Le attrici coinvolte nella realizzazione di questi film erotici italiani d’autore, erano delle vere e proprie dive, con grandi forme e una spiccata sensualità.

Molte di loro sono diventate famose proprio grazie a questi film erotici e si sono dedicate ad altri generi, una volta diventate adulte.

Questo genere di pellicole ha accompagnato diverse generazione nella scoperta del proprio corpo, del sesso e del corpo femminile o maschile.

Questo filone tipicamente italiano, ottenne un grandissimo successo, specialmente negli anni 70 e 80 dello scorso secolo. Tutti fingevano di non conoscerli o disprezzarli, ma alla fine dei conti, tutti guardavano questi film.

A dispetto di ciò che si crede, non erano solo uomini gli spettatori di queste pellicole, ma anche moltissime donne. Questo ha indubbiamente contribuito all’emancipazione femminile.

Film erotici italiani vintage

I film erotici italiani hanno reso celebri moltissimi personaggi. Inizialmente, questi venivano usati da moltissimi attori per arrivare a fine mese. Questo, specialmente per coloro che erano appena arrivati a Cinecittà.

Tuttavia, con il passare del tempo, i protagonisti di questi film sono diventati sempre più famosi, fino a raggiungere lo status di celebrità.

Si parla di nomi come Stefania Sandrelli, Gloria Guida, Edwige Fenech o Serena Grandi.

Tra i nomi più famosi di questo filone cinematografico c’è quello di Tinto Brass. Si tratta del maestro di questo genere, che ha diretto molti film a sfondo erotico e sensuale, abbattendo tante barriere culturali.

All’interno dei film di Tinto, ci sono sempre donne maliziose, stuzzicanti, estremamente sensuali e promiscue. Uno dei suoi film più famosi è “Matilde”, all’interno del quale spicca la bellissima Serena Grandi.

Nell’opera, l’attrice interpreta una locandiera vedova e soprattutto desiderosa di sesso. Ovviamente, non mancano situazioni erotiche e altamente sensuali.

Oggi giorno, questi film non scandalizzano, non risultano volgari e per questo possono essere goduti anche in seguito a una cena con i propri amici.

Un gioco che moltissime fanno. è sicuramente quello di guardare questi vecchi film insieme agli amici, magari nel corso di una serata-cinema.

Ci sono poi dei film erotici in lingua italiana in contrapposizione alla morale dell’epoca, come ad esempio “Scandalosa Gilda” o “Il portiere di notte”.

Questi, addirittura, sfociano nella violenza fisica e nel sadomaso.

Da menzionare anche il “Diavolo in corpo”, una pellicola che sollevò polemiche senza precedenti, perché al suo interno conteneva una scena di sesso orale molto esplicita.

Trovare questi film erotici italiani completi, non sarà difficile. Dovrai solo impegnarti un po’ di più sul web.

Che dire? Non ti resta che cercare uno di questi film e scatenare la fantasia. Se vuoi iniziare ancora meglio la serata, se sei in compagnia, puoi darti una mano con i nostri integratori sessuali.