gioco erotico

 

Conoscere le parti del corpo e la zona erogena preferita del partner è molto importante. Non esistono giochi per adulti che tengano dinanzi alla conoscenza dei gusti altrui.Il gioco erotico di coppia è uno strumento utile per riaccendere la fiamma della passione. È normale che, col tempo, essa possa diminuire in un rapporto di coppia. Durante le relazioni, infatti, subentrano moltissime situazioni e problemi che possono nuocere al rapporto fisico.

Per ravvivare il rapporto, esistono molte soluzioni che mirano a stuzzicare le fantasie dei due partner. È possibile, infatti, ricorrere a diversi giochi da fare insieme.

Questo è utile soprattutto quando si sta insieme da molto, per ritrovare il piacere di condividere l’intimità.

Quando due persone stanno insieme da molto tempo, può succedere che la fiamma si spenga, o che comunque si affievolisca. Molto spesso, i motivi sono i seguenti:

Ma questo cambiamento non vuol dire che non ci sia più amore! Semplicemente, bisogna ritrovare la strada che porta l’uno verso l’altro anche nell’intimità.

Questi metodi esistono da moltissimo tempo e per molti innamorati possono essere di grande aiuto.

Spesso, per mettere in atto un gioco erotico per ravvivare la passione basta solo un po’ di fantasia. Vediamo come si può fare!

Gioco erotico di coppia

Spesso quello che fa avvicinare due persone è la complicità,  fisica o mentale. Una volta trascorso il periodo iniziale, è quasi normale che, complice la routine e la monotonia, la sessualità ne risenta.

Questa situazione è molto comune, soprattutto nelle coppie di lunga data. Normale sì, ma non per questo ci si deve arrendere a questa situazione.

Per fortuna, la mente umana può rivelarsi molto fantasiosa e sono stati “inventati” diversi metodi per stuzzicare la sessualità e riaccendere la fiamma. In questo ambito, infatti, entrano in gioco le fantasie sessuali nei giochi di coppia sexy.

Per gioco erotico si intende un gioco piccante che coinvolga entrambi i partner, basato sulla condivisione di diverse fantasie.

Questi giochi per sperimentare nuove fantasie a due, sono molto divertenti e passionali. Possono fare in modo che entrambi i partner si lascino trasportare dal desiderio e possano dare libero sfogo all’immaginazione.

Prevedono l’utilizzo di oggetti, come sex toys, lingerie particolare, travestimenti e l’uso di un gel lubrificante, oppure sono basati semplicemente sulla fantasia.

I giochi di ruolo sono molto gettonati. Questi, consistono nell’invenzione di un personaggio, una situazione o una storia da parte di entrambi i partner.

Da anni sono molto diffusi soprattutto nelle coppie giovani o in quelle che stanno insieme da molto tempo.

Per poter sperimentare esperienze del genere, è, però, opportuno avere un rapporto di coppia estremamente solido, basato sulla fiducia sull’estrema intimità.

Com’è nato il gioco erotico

I giochi sessuali per la coppia, al contrario di quanto si pensi, non sono così recenti. Il gioco erotico, infatti, fu creato durante il Medioevo.

Sebbene si descriva quel periodo come estremamente pudico e casto, la realtà non è questa. Sono molte, infatti, le fonti che dimostrano che durante il Medioevo erano diffuse diverse pratiche erotiche che vengono utilizzate ancora oggi.

Ne sono un esempio l’utilizzo di alcuni strumenti di piacere e la pratica dello scambio di partner.

Nel primo caso, si parla dell’utilizzo nella coppia di quegli strumenti che oggi vengono chiamati sex toys o di accessori come frustini o corde. Nel secondo caso, si parla di una pratica molto più comune di quello che si pensa, ma su cui non sono pochi i tabù.

Si può dire, quindi, che i primi giochi di coppia risalgono a uno dei periodi storici più oscuri.

Il tentativo di nascondere le fonti e le informazioni relative a quel periodo sono state scarse. Le prove dell’utilizzo di giochi piccanti di coppia e di strumenti per scoprire ed esplorare la propria sessualità, sono presenti in diverse fonti, sia artistiche sia letterarie.

Gli studi hanno confermato che le persone vissute negli anni del Medioevo non vivevano nella castità totale.

Giochi erotici per donne: i ruoli più sexy

Le preferenze sessuali variano da persona a persona. A questo punto, è possibile seguire diversi consigli per godersi al massimo queste esperienze.

Prima di tutto, sarà necessario scegliere il gioco erotico giusto. Ovviamente, l’unico modo per farlo sarà sperimentare diverse situazioni per comprendere quale sia quella che offre maggiore piacere.

Alla base di ogni gioco erotico per donne e uomo esistono diverse regole, come la scelta del ruolo da interpretare.

I più diffusi e stuzzicanti ruoli per donna e uomo sono:

Questi, ovviamente, sono solo spunti a cui aggrapparsi per poi dar via libera alla fantasia, costruendo man mano la situazione che stuzzica di più.

Per aumentare la performance, è possibile utilizzare anche diversi strumenti come:

Per chi preferisce una situazione meno impegnativa, è possibile decidere la trama del gioco di coppia. Si può scegliere di non usare costumi e oggetti di scena, lasciando spazio alla sola fantasia.

Considerando che si parla esperienza di coppia, per scegliere il gioco erotico giusto sarà necessario che questo piaccia ad entrambi i partner.

Le fantasie erotiche sono molto personali e spesso variano da persona a persona. Ma è possibile e consigliabile scendere a compromessi.

Fondamentale è il fatto che entrambe le persone siano consensuali. Infatti è sconsigliato costringere il partner a fare qualcosa che non ha piacere di fare, guastando così l’atmosfera della situazione e spegnendo ulteriormente la passione.

Giochi erotici per coppie: fanno bene alla relazione?

Secondo diversi studi, dedicarsi a giochi di sesso può notevolmente migliorare l’intesa intima fra i due partner.

Il segreto per far durare la coppia sembra essere quello di dedicare il giusto tempo al divertimento a letto.

Secondo gli psicologi dedicarsi a diversi giochi insieme è in grado di spezzare la routine e creare complicità, insieme allo sviluppo di sentimenti positivi tra i due partner.

Il gioco erotico di coppia non deve seguire per forza regole o essere svolto seguendo determinati schemi.

Il segreto è lasciarsi andare alla fantasia e sentirsi a proprio agio durante tutta la performance.

I giochi di coppia possono riguardare qualsiasi tipologia di fantasia e immaginazione. Sono sufficienti le piccole cose per aumentare la complicità della coppia. Ad esempio si può provare ad usare qualche giocattolo tra le lenzuola come l’anello per il pene.

Nel mondo dei giochi per coppie non esistono regole. Per molte persone, però, iniziare a giocare dal nulla, può essere difficile.

Per questo motivo esistono alcuni “aiuti” per iniziare, ovvero dei giochi già pronti, acquistabili principalmente online.

I giochi erotici per adulti acquistabili online più diffusi sono i dadi e le carte. Questi presentano alcune azioni, come ad esempio baci e carezze, da eseguire su determinate zone del corpo, come gambe, braccia e collo.

Qual è il migliore gioco erotico per aumentare il desiderio

Il vero scopo del gioco erotico di coppia è quello di aumentare il desiderio o comunque di aiutare la coppia a ritrovarsi dopo un periodo difficile.

Molto importante, soprattutto all’inizio, è riuscire a scegliere il gioco giusto per entrambe. Si può optare per situazioni di ruolo sessuali o per l’utilizzo di sex toys stuzzicanti.

Quello che deve esserci è una forte complicità tra i componenti della coppia che si stanno ritrovando. Il dialogo è utile per i due partecipanti al gioco. Così si possono esprimere quelle che sono le proprie fantasie e i propri gusti.

Non esistono dei limiti se non sono gli stessi componenti della coppia ad imporli. Si può decidere di improvvisare, immaginando una scena ben precisa, delineando quelli che sono i ruoli dell’uno o dell’altro.

L’alternativa è quella di concedersi un approccio soft con dei massaggi sensuali e rilassanti. Può risultare di aiuto anche l’utilizzo di gel stimolante.

In ogni caso, quello che conta nel momento della scelta è che ci sia condivisione.

Fare le cose solo per fare contento l’altro, potrebbe essere controproducente e far allontare una coppia che sta cercando, invece, di ritrovarsi.

La varietà di giochi che si possono fare è veramente molto ampia e c’è solo l’imbarazzo della scelta. Quello che veramente conta è la complicità tra i due innamorati.

Per i più fantasiosi ci sono anche molti giochi erotici di gruppo. L’importante è sempre mettere in pratica ciò che può migliorare la propria vita sessuale, senza forzarsi a fare ciò che non si vuole.

I benefici dei giochi di sesso

Non di rado sono gli stessi sessuologi a consigliare la strada dei giochi erotici di coppia. Quando la fiamma della passione si affievolisce, l’unica soluzione è quella di trovare qualcosa che sia in grado di riaccenderla.

Ecco a cosa servono i giochi erotici da fare a letto che, come abbiamo appena visto, possono essere diversi. La scelta dipende solo dalla coppia stessa e dai loro desideri e dalle fantasie più nascoste.

Usare i giochi erotici per uomini e per donne (quindi anche i giochi erotici gay) permetterà di conoscersi di nuovo e di stuzzicare la curiosità del partner.

I benefici che se ne possono ricavare sono parecchi sia a livello fisico che mentale. Innanzitutto, se il gioco per la coppia piace a entrambi non potrà fare altro che aumentare il piacere.

Oltre a questo, migliora l’intimità, aumenta la conoscenza e offre nuove sicurezze.

Anche se si sta insieme da molto tempo, si potrebbe scoprire che non si sa proprio tutto dell’altra persona.

Con il gioco erotico, si possono trovare nuovi spunti per la propria intimità e per ritrovare il piacere è andato perso con il tempo.

Insomma, sono un modo per ritrovare l’intesa. In questa prospettiva i giochi sensuali di coppia sembrano più essere un qualcosa di psicologico che di fisico.

Una sorta di terapia dell’amore, probabilmente proprio quello che serviva.

Sesso dopo i 50 anni: ravvivarlo con i giochi di ruolo erotici

Compiuti i 50 anni, è possibile che le donne attraversino un periodo di mutazione chiamato menopausa, mentre gli uomini ne attraversano uno che prende il nome di andropausa.

Questi periodi di cambiamento sono importanti sia per la psiche sia per il corpo umano.

Proprio dopo i 50 anni, più per la donna che per l’uomo, inizia un periodo in cui vi è una netta riduzione di produzione degli ormoni sessuali.

Per questo motivo, infatti, è molto probabile che gli individui subiscono un brusco calo di libido. I 50 anni, infatti, non sono sempre vissuti con tranquillità, anzi, possono provocare paura, ansia e tensione.

Il sesso dopo i 50, quindi, può essere messo a dura prova dal calo ormonale dovuto all’avanzare dell’età. Gli psicologi hanno dimostrato, però, che dedicarsi a nuove iniziative sessuali, come i giochi per la coppia, può giovare all’intimità tra i due partner.

Gli ormoni sessuali, infatti, sono molto volubili, e dedicarsi ad attività intime con i propri partner può aumentarne notevolmente la produzione.

Per questo motivo, è importante non rinunciare alla scoperta e al piacere anche arrivati ad una certa età. Occorre, infatti, ricordare che la produzione ormonale e i benefici dei rapporti sessuali sono ottimi contro l’invecchiamento, sia della pelle che della mente.

Come in ogni situazione, è sempre consigliabile non strafare e non spingersi troppo in là.

Questa regola vale anche per i giochi di sesso per adulti, in quanto alcune pratiche possono danneggiare sia la relazione di coppia che le persone.

Esistono alcune fantasie, infatti, considerate estreme. Esse prevedono l’utilizzo di oggetti molto particolari, come frustini, maschere in lattex e diversi accessori mirati alla momentanea dilatazione delle parti intime.

Queste pratiche, se non eseguite da professionisti, possono recare danni importanti a diverse zone corporee.

Oltre ai tanti giochi di ruolo sexy, è importante, come detto, la conoscenza dell’altro.

I giochi erotici da fare col partner possono essere un divertente diversivo per riaccendere la passione in camera da letto. Strip poker, dadi sexy, giochi da tavolo, oppure obbligo o verità.

Esistono anche siti di giochi online per adulti da cui prendere spunto. Insomma, le opzioni sono veramente tante. Da dove iniziare? Provando ciò che più ti piace!