Maschere sexy: cosa sono e a cosa servono

maschere sexy

Le maschere sexy fanno parte del mondo fetish, sadomaso e BDSM. Ad oggi è uno degli oggetti sexy più utilizzati per portare un po’ di piccantezza al rapporto. In commercio si trovano diversi modelli di maschere sexy. Ne esistono davvero per tutti i gusti dalla classica mascherina in pizzo a quelle in seta. Le maschere sono uno strumento per aumentare l’eccitazione del proprio partner e vengono indossate sia da uomini sia da donne. Nel mondo del porno molte pornostar le indossano di frequente anche in abbinamento al tipo di intimo che portano sul set.

Sono indossate per aumentare il mistero e la curiosità. Vengono sfoggiate sul red carpet, per stupire il partner durante una cena piccante, per dare un tocco sexy agli outfit di capodanno oppure per un travestimento sexy a carnevale. Le maschere sexy non sono solo usate per i rapporti sessuali di sottomissione, ma sono anche usate cone sexy toy per aumentare l’effetto seduttorio. Sono classificati in commercio come accessori sexy.

In ogni caso possono fare la differenza durante un rapporto sessuale e creare delle sessioni hot con un seguito trasgressivo. Si possono utilizzare per vari obiettivi:
per mettere in pratica una privazione sensoriale: questo lo scopo dei rapporti sessuali sadomaso o BDSM, ossia ricreare e porre l’attenzione sugli altri sensi e aumentare la posizione di sottomissione, ci sono machere sexy che coprono gli occhi o la bocca per personalizzare il più possibile l’esoereinza sessuale. Spesso le mascherine sexy sono accompagnate da manette e frustini;

Per godere della parte ludica del sesso: in questo caso si innesca un’allure misteriosa per stuzziacare il partner come insegnano i film su Casanova oppure il celebre Eyes Widw Shut.

Giochi erotici: l’uso delle maschere sexy

Uno degli obiettivi principali dell’indossare una maschera sexy è senza dubbio quello della privazione sensoriale durante un rapporto BDSM. Infatti, per i sottomessi indossare questo accessorio sexy è un forte richiamo alla privazione sensoriale così come le ball gag.

Sono degli oggetti sexy da usare ovviamente in presenza di un partner e accompagnano riti e movenze per aumentare l’eccitazione tramite l’allure di mistero. Così come per tutti gli accessori sexy e i sexy toy vanno utilizzati con attenzione e in sicurezza. Le maschere sexy dunque sono dei veri è propri giochi da intraprendere il con il proprio partner e in commercio se ne trovano di tutti i gusti. Spesso sono venduti in associazione con altri oggetti sexy come le pinze per capezzoli, manette e completini intimi.

Navigare sui sexy shop online è una buona soluzione per poter scegliere con calma e discrezione quella perfetta per ogni rapporto di coppia. Gli store online tutelano la privacy e in ogni caso hanno un vasto assortimento di giocattoli hard da poter utilizzare per le sessioni dei sesso non cenvezionale.

Le diverse tipologie di travestimenti

Le maschere sexy ovviamente sono spesso associate a dei travestimenti altrettanto sexy. Questo tipo di approccio rientra quasi sempre nei giochi di ruolo sessuali.
Il primo dei travestimenti certamente che viene in mente è quello di catwoman. È un classico travestimento sexy, in realtà utilizzato sia in camera da letto sia fuori porprio per l’enorme valore erotico che sprigiona. Consiste in una tuta nera super aderente in latex o vinile e viene associata una maschera sexy fit che copre metà del volto.

Il travestimento alla veneziana è il secondo travestimento sexy che prevede l’uso di un abito pomposo che richiama le notti di Casanova e i balli in maschera. In questo caso sono entrambi i partner ad indossare il travestimento, con gli sguardi nascosti e smaniosi si sesso accompagnati da sorrisi ammiccanti.

Un piccolo consilgio per questo travestimento è quello di utilizzare le grandi balze ossia sollevarle e inizare a praticare del buon sesso orale tra il tulle vintage. Si dà il via così ad un rapporto sessuale retrò dove la penetrazione avviene senza svestirsi.

La mascherina sexy, così come insegnano le dive del porno possono essere indossate anche in abbinamento a completini intimi sexy. In questo caso la maschera è utilizzata per stuzzicare l’immaginazione del proprio partner. Si possono scegliere le mascherine di verso tessuto in pizzo, seta, effetto vedo non vedo, oppure quelle con le classiche orecchie da coniglietta di Playboy. In questa occasione è davvero libero sfogo alla propria fantasia sessuale.

Si possono creare delle sfumature sexy con il trucco, utilizzare una parrucca hot, oppure indossare solo una maschera e un mantello. Infine ci sono le mascherine sexy per i completi sadomaso.

In questo caso il completino dovrà essere necessariamente tipico BDSM, fetish oppure sadomaso. I completini sexy sadomaso spesso prevedono l’uso di una maschera totale che copre sia la bocca sia gli occhi, le tutine spesso in latex o vernice invece espongono solo le zone erogene: capezzoli, vagina e ano.

Tipi di maschere sexy

Le maschere sexy sono dunque degli accessori che promuovono l’eccitamento attraverso un mix di mistero e sensualità. Come visto in precedenza ci sono diverse maschere per ogni tipo di outfit sexy.

Ma in commercio ci sono diversi modelli di maschere sexy:

  • maschera sexy barocco stile veneziana; gioca sul vedo non vedo, spesso realizzate in pizzo, all’uncinetto. Indossate in un contesto hard con il proprio partner ma anche a carnevale e capodanno. Hanno una vestibilità fit e lasciano sporti solo che occhi;
  • la maschera sexy che fa da benda sugli occhi: sono delle maschere molto minimali spesso realizzate in tessuto morbido o di seta, questa tipologia di maschera nel mondo fetish e sadomaso possono essere trovate anche in pelle o in vinile. Questa tipologia assume un diverso una diversa connotazione se è di seta che la rende più romantica. Certamente resta una pratica del mondo BDSM Soft poiché prevede comunque una privazione sensoriale. I maggiori proprietari di sexy shop in Italia consigliano comunque l’acquisto di queste mascherine sey con manette di peluche e frustino sadomaso;
  • la maschera sexy integrale: si trovano per lo più in spandex ma è facile trovarle anche in vinile, garza elastica seta e di altro materiale. Non è proprio una
  • maschera sexy come viene intesa classicamente, ma può comunque portare la coppia alla scoperta del mondo fetisch e sadomaso. Spesso utilizzate proprio per mantenere celata la propria identità in particolare nei club di scambisti o nei rapporti sadomaso occasionali.

La versione per uomo

Alla luce di quanto detto finora le maschere sexy sono per tutti indipendemente dai gusti sessuali e dal genere. Le maschere sexy da uomo sono soprattutto quelle usate nel mondo BDSM e dal bonage puro.

Vengono utilizzate in particolare per la privazione dei sensi della vista e del gusto. Possono essere associate alla ball gag che aumentano la sottomissione e l’umiliazione grazie allo sbavare incontrollato e all’impossibilità di parlare.

Ci sono poi quelle già citate in stile veneziano barocco per dare un look androgenino e chiari richiami ai film di Casanova e allo stile Eyes wide shut. Se invece l’intento è quello scherzoso allora si possono abbinare le maschere sexy ad outfit un po’ carnevaleschi come ad esempio quello da poliziotto sexy. Le maschere sexy per le donne sono certamente quelle che hanno una maggiore presenza in commercio. Le stesse dive del porno le impiegano in abbinamento a completini intimi sexy sul set.

Spesso sono proprio quelle femminile che vengono vendute in abbinamento con gadget che ne aumentano il valore sessuale come i frustini e le manette senza dimenticare le pinze per capezzoli. L’importante è utilizzare tutto in totale sicurezza. Infine, le maschere sexy da donna più vendute sono certamente quelle in pizzo che hanno un effetto vedo non vedo oltre ad essere estremamente più raffinate.

Virgostill – VR Services SRL Single-member P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00€

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto