come far godere un uomo a letto

Dopo messaggi, cene e ammiccamenti, una donna è pronta a capire come far godere un uomo al massimo tra le lenzuola. Un aspetto, questo, che non è solo dei primi appuntamenti.

Un rapporto di coppia lungo, ha le stesse esigenze. La donna, a un certo punto, può chiedersi come fare ad aumentare il piacere del proprio partner.

Nei rapporti occasionali esiste, allo stesso modo, l’istinto di far godere l’altra persone. È importante essere audaci, utilizzare i preliminari, la lingerie sexy e alcune posizioni piccanti.

Iniziamo dalla base e cerchiamo di capire quanto influenzi l’eccitamento in un uomo l’abbigliamento intimo delle donne. L’uomo si eccita soprattutto tramite la vista. Diversi soggetti trovano irresistibile la biancheria intima delle donne.

Un sondaggio, condotto su 856 uomini di età compresa tra i 25 e si 55 anni, registra che l’85% preferisce l’intimo femminile nero.

Percentuale che aumenta se, esso, viene accompagnato con reggicalze e slip di seta. La ricerca, ha inoltre fatto emergere che un uomo su tre è attratto da pizzi e reggiseni. Il 16%, invece, si dichiara assolutamente immune al fascino dell’intimo femminile.

Un completino sexy nero in pizzo potrebbe essere l’inizio di come portare piacere a un uomo. Il colore rosso viene totalmente bocciato, mentre il bianco conquista il 13% degli uomini.

Anche le gambe di una donna sono un punto chiave per l’eccitazione maschile, ma in questo caso, i classici collant sono out. Molto più apprezzati i reggicalze per il 40% degli intervistati, mentre il 38% trova eccitanti gli autoreggenti.

Il perizoma in seta si piazza al primo posto con il 69% di preferenze, seguono gli slip di pizzo con il 65% mentre, in netto calo, troviamo l’intimo di cotone o sintetico.

La biancheria sexy, è un buon metodo per capire come far provare piacere a un uomo, ma ricordiamo che non tutti sono attratti da questi capi.

Come far godere un uomo: i preliminari

Per capire come far godere un uomo a letto, bisogna dare importanza anche ai preliminari. Per gli uomini, la fase che precede la penetrazione è molto importante.

La maggior parte di essi, trova molto eccitante la fase che precede il rapporto sessuale. Tra i preliminari più apprezzati ci sono i morsi e i baci che vanno dal collo alle orecchie.

Si scende, poi, lungo tutto il corpo: petto, capezzoli e in tutte le zone erogene secondarie che possono aumentare e favorire l’erezione. Si arriva poi alle zone “basse” come le creste iliache, l’inguine, lo scroto e il pene.

L’importante, in questa fase preliminare è la delicatezza, senza cercare di strafare o correre.

Un altro modo per far raggiungere l’orgasmo a un uomo è quello di utilizzare dei sex toys da usare singolarmente, in coppia.

Anche il cibo, in alcune occasioni, funziona da stimolante. L’uso del miele o della cioccolata, spalmato sulle parti intime, può essere un buon modo di iniziare il rapporto.

Stimolare il piacere maschile

Altro modo per sapere come far entrare un uomo in uno stato di piacere estremo è la stimolazione del punto L.

Cos’è il punto L?

È l’equivalente del punto G femminile. Se stimolato correttamente, provoca nell’uomo un’ondata di piacere.

Il punto L è posto in corrispondenza della ghiandola prostatica e, secondo alcune ricerche, può donare orgasmi più intensi. La giusta stimolazione, così come il punto G, consente un eccitamento prolungato e un’erezione più lunga.

Molti uomini hanno dichiarato che quando avviene la stimolazione del punto L, hanno potuto godere di orgasmi più lunghi e con una maggiore intensità. Il tutto è risultato molto più piacevole della classica stimolazione del pene.

Il punto L è dove si trova la ghiandola prostatica, ovvero  la diretta responsabile del liquido seminale.

La zona L può essere stimolata sia dall’esterno, stimolazione indiretta, sia dall’interno, stimolazione diretta. La stimolazione dall’esterno corrisponde alla zona che si trova tra lo scroto e l’ano e avviene tramite delle piccole pressioni.

Esistono in commercio diversi integratori per la libido maschile: è importante conoscerne la composizione e posologia per verificare la loro funzionalità.

La stimolazione interna, invece, avviene appunto da dentro. La zona si trova nei pressi della base del pene. Per stimolare correttamente questo punto, bisogna trovare la ghiandola che ha la forma di una moneta e bisogna penetrare con un dito l’ano per almeno 5 cm.

L’orgasmo prostatico: come far godere al massimo un uomo

Alla luce di quanto detto, tra i modi per far godere appieno un uomo, c’è l’orgasmo prostatico anche dall’interno con un dito, con un sex toys oppure con un fallo finto.

Gli orgasmi prostatici non sono facili da raggiungere. C’è bisogno di pratica e di trovare il giusto approccio. È una pratica non apprezzata da tutti gli uomini. A questo proposito, è bene parlare apertamente in una coppia per conoscere, a fondo, le preferenze di entrambi.

L’orgasmo prostatico, secondo alcuni studi, si basa sulla riformulazione degli input del cervello alle nuove esperienze. Secondo questa teoria, ci sarebbe una maggiore consapevolezza del proprio corpo con una conseguente cognizione dei genitali e dell’eccitamento.

Il sesso orale, è tra le pratiche che gli uomini preferiscono per godere di più. È necessario fare il possibile per poterlo praticare nel modo giusto per raggiungere il risultato desiderato.

Si inizia con il baciare i fianchi, l’inguine e lo scroto per poi scendere sul pene e lungo tutta l’asta. Si può avanzare lentamente leccando l’asta con movimenti delicati dall’alto verso il basso e alternando movimenti circolatori.

Quando il pene è in erezione, si può cominciare a succhiarlo e leccarlo sempre con delicatezza. Il sesso orale può essere anche alternato usando la classica posizione del 69.

Le posizioni sessuali utili per far godere di più un uomo

Ci sono molte posizioni utili per capire come far godere un uomo al massimo. Queste si possono usare per facilitare la penetrazione e di conseguenza aumentare il piacere delle prestazioni sessuali.

Non è necessario conoscere il Kamasutra a memoria, ma ci sono delle posizioni molto utili per poter aumentare il piacere maschile, senza dimenticare quello femminile.

Una delle più in voga è la variante di Andromaca. In questa, l’uomo è seduto a gambe incrociate le a donna sale su di lui aggrappandosi alle sue spalle.

Non può mancare la classica posizione del missionario. La donna, supina a gambe aperte e l’uomo su di lei. In questa posizione, la donna può amplificare il piacere muovendosi in senso opposto.

La posizione dell’unione del loto è in grado di stimolare il piacere dell’uomo. Lui è seduto con le gambe non perfettamente incrociate e lei dovrà sedersi su di lui, appoggiando le cosce sulle sue e stringendo le gambe intorno alla vita.

La conchiglia è anche una buona alternativa per far godere un uomo. In questo caso, però, l’uomo è dominante mentre la donna è sdraiata sulla schiena con le gambe piegate.

Il cucchiaio è una delle posizioni del Kamasutra più utilizzate. L’uomo ha una perfetta penetrazione e questo comporta un grande eccitamento.

Entrambi gli amanti sono di lato, la schiena si appoggia sul petto di lui e la penetrazione sarà lenta e delicata. Come detto in precedenza, la posizione del 69 aiuta il piacere di entrambi i partner.

Nella variante classica, i due partner sono uno sopra l’altro distesi al contrario per facilitare il sesso orale congiunto, fellatio o cunnilingus.

La posizione della Canna, consente un piacere maggiore poiché dona una grande visuale per lui. La posizione consiste in un penetrazione in cui la donna si trova di schiena con le gambe piegate, che poi andrà ad appoggiare sulle spalle di lui.

Il colpo di grazia per concludere il come far godere di più un uomo, è quello di praticare un lieve sesso orale dopo l’orgasmo e riportare il pene alle dimensioni originali.

Lasciarsi andare in camera da letto, infine, fa impazzire un uomo!

Agli uomini piace prendere l’iniziativa ma ogni tanto vogliono essere sorpresi, ad esempio dalle donne pronte a praticare sesso con il lato b.

Non dimentichiamo di creare la giusta atmosfera, magari con la visione di un film erotico in grado di eccitare entrambe i partner.