Telefono erotico e linea HOT: cos’è e come funziona

telefono erotico gratis

Il telefono erotico è uno strumento che viene utilizzato oggi giorno da moltissimi uomini quando sono soli e intendono intrattenersi. Ecco tutto quello che c’è da sapere riguardo le linee bollenti.

Il telefono erotico è decisamente una cosa deliziosamente vintage, ma ancora utilizzata al giorno d’oggi da moltissimi uomini: a partire dagli anni 80, tutti in Italia e nel mondo avevano una linea telefonica domestica. Di conseguenza, insieme alla nascita e allo sviluppo delle linee telefoniche domestiche, sono nate anche le linee telefoniche tutte incentrate sull’eros: tali numeri sono dei veri e propri centralini per uomini.

Dall’altra parte della cornetta c’è solitamente una donna dalla voce seducente, che ha sempre la risposta giusta per eccitare l’uomo che si trova dall’altra parte del filo del telefono. Il telefono erotico può essere consultato praticamente in qualsiasi orario della giornata, però a pagamento.

Generalmente, coloro che utilizzano questo servizio preferiscono telefonare al centralino nel corso delle ore serali se non nel corso della notte, magari dopo una giornata pesante oppure troppo stressante. La storia delle linee telefoniche erotiche è davvero interessante: innanzitutto, in passato, questi numeri avevano il nome di “party line”, ovvero linee di festa.

Anche in Italia, anche se l’inglese non era estremamente diffuso, il telefono erotico prendeva questo nome, ed era particolarmente pubblicizzato su giornali ed in televisione. Quando si telefonava ad uno di questi centralini, si poteva parlare con persone diverse, come ad esempio donne eterosessuali, persone omosessuali, mistress ed anche persone transgender. Il compito dei centralinisti era quello di intrattenere gli uomini che telefonavano al telefono erotico a basso costo per divertirsi.

Storia del telefono erotico

Come si è anticipato, il telefono erotico non ha sempre avuto questo nome: i primi modelli di questo servizio presero il nome di “party line”, ovvero linea della festa. Per quanto riguarda l’Italia, queste linee hanno fatto la loro comparsa già agli inizi degli anni 80, ma si sono diffuse in modo sempre più importante a partire dagli anni 90, grazie anche allo sviluppo della pubblicità in tv.

Inizialmente, telefonare ad un telefono erotico era visto di cattivo occhio, in quanto la società era molto più bigotta e benpensante: ecco perché coloro che si rivolgevano a tali centralini non lo dicevano pubblicamente e in fondo se ne vergognavano. Solamente a partire dagli anni 90 questi tabù vennero sfatati, e rivolgersi a questi servizi divenne una cosa socialmente accettata e anche abbastanza comune.

Negli anni 80, al telefono erotico venivano attribuiti due prefissi, che erano il 144 ed il 166: tuttavia, questi furono sostituiti con il passare del tempo, con il prefisso 899, ancora in uso al giorno d’oggi. Insieme a questo cambiamento del prefisso cambiarono anche le tariffe che riguardano l’utilizzo di questo servizio: questo avvenne nel 2009.

A partire dall’anno 2009 (considerato un anno di svolta), le tariffe divennero molto più economiche, in modo da dare la possibilità di usufruire di questo servizio anche alle persone meno benestanti. Questi numeri rappresentano sicuramente una risorsa che doveva essere facilmente accessibile a tutti i cittadini: oltre alla tariffa, anche lo scatto alla riposta divenne molto più economico.

Infine, furono aggiunte anche altre figure professionali all’interno dei centralini erotici.

Perché rivolgersi ad un telefono erotico a basso costo

Sin dalla sua creazione, una domanda ha accompagnato il telefono erotico a basso costo, ovvero: qual è lo scopo di telefonare ad un centralino erotico? La risposta a questa domanda non è per nulla semplice, e per trovare delle spiegazioni è necessario analizzare una moltitudine di fattori diversi.

Coloro che si rivolgono alle linee erotiche sono davvero diversi l’uno dall’altro, ed è per questo che risulta davvero impossibile riuscire ad inserire tutte queste persone all’interno di un’unica categoria. Tutte queste persone, probabilmente, hanno in comune solamente il fatto che telefonano alla linea erotica per compiere l’atto della masturbazione, e niente di più.

Molti sono stati gli studi effettuati riguardo questo fenomeno nel corso del tempo, e questi hanno mostrato che i frequentatori di queste linee hanno bisogno di sfogarsi o rilassarsi a fine giornata. Inoltre, moltissimi soggetti hanno anche ammesso che il loro unico interesse era quelli di chiacchierare e di sentirsi in compagnia: non a caso, i centralini sono molto gentili ed empatici con i clienti.

Ci sono poi persone che invece hanno delle perversioni sessuali particolari o alcuni feticismi strani, che non si sentono ancora pronti a condividere con il proprio partner: ecco perché preferiscono rivolgersi ad un telefono erotico. Dunque, gli impiegati di questi centralini ispirano sicuramente fiducia: essi assicurano comprensione e soprattutto discrezione ai propri clienti.

Informazioni e curiosità

Come si è già visto, a partire dal 2009 il telefono erotico è diventato molto più economico, prendendo addirittura il nome di “centralino erotico a basso costo”: questo è stato causato da un calo nelle telefonate, iniziato già almeno nel 2008. Tuttavia, il telefono erotico rimane sempre un servizio aperto e soprattutto disponibile a tutti, anche a coloro che hanno meno disponibilità economiche o perversioni sessuali particolari.

Sicuramente, l’abbassamento del prezzo ha fatto crescere la richiesta di questo servizio, facendo diventare abbastanza alto il numero delle telefonate a luci rosse: ovviamente, si tratta di un indubbio guadagno per le aziende che hanno sviluppato le linee erotiche. Anche se oggi esistono diverse tecnologie sempre più avanzate, ci sono ancora moltissime persone che si servono dei numeri erotici per procurarsi del piacere fisico.

Essi infatti, grazie al telefono erotico, sono indubbiamente in grado di sentirsi loro stessi, sfongando in modo adeguato le proprie perversioni in campo sessuale: non essendo incontri fisici, non c’è il rischio che qualcuno si faccia male. Questa è una cosa importante, in quanto sono moltissimi gli incidenti sessuali che si verificano in tutto il mondo.

Anche se ormai si tratta di un’attività sdoganata, ci sono moltissime persone che oggi ancora si nascondono, e non comunicano ai propri partner di utilizzare questi strumenti per soddisfare le proprie pulsioni interne. Ovviamente, questo ha delle ripercussioni anche abbastanza importanti all’interno della coppia.

La cosa buona è sicuramente che i numeri erotici sono a basso costo, perché ciò permette a tutti di usufruirne, rilassandosi e soprattutto scaricando lo stress di una giornata pesante.

Esiste il telefono erotico gratis

Il telefono erotico è indubbiamente un dispositivo a basso costo per tutti coloro che vogliono godersi un po’ di compagnia nel corso della loro giornata, ma anche per chi vuole sfogare le proprie perversioni: tuttavia, non si tratta di un servizio che viene offerto gratis. Ogni volta che si effettua una telefonata ad un centralino erotico verranno addebbitate ovviamente delle spese: si tratta quindi di un servizio sempre a pagamento.

Coloro che utilizzano le linee erotiche spesso lo fanno per portare alla luce le loro perversioni, che spesso sono particolari ed innocue: molti infatti sono attratti da persone di un altro sesso in modo segreto. Ecco perché cercano di ampliare i loro orizzonti servendosi di queste telefonate bollenti.

Numerosi sondaggi hanno mostrato che il settore in questione non ha mai affrontato periodi di crisi: ciò significa che, nonostante la pornografia gratuita e i moltissimi altri strumenti moderni, ci sono ancora tante persone che telefonano alle linee erotiche. Una telefonata infatti non invade la privacy e preserva l’anonimato del cliente.

Quando invece si utilizzano altri mezzi come i siti pornografici, specialmente quelli a pagamento o quelli in cui c’è bisogno di abbonarsi, è molto difficile preservare la propria privacy. Generalmente, il servizio offerto dalla linea erotica viene addebitato nella bolletta oppure scalato dal proprio conto residuo: questo non prevede un’invasione della privacy.

Un integratore Energetico creato con una formula naturale, usato per migliorare le proprie prestazioni da migliaia di uomini per un piacere più intenso e duraturo.

Viroostill – VR Services SRL Single-member P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00€

CarrelloX
Il tuo carrello è vuoto